Risveglio della Dea

Risveglio della Dea

è un metodo che utilizza l'energia della Madre Terra e le antiche tradizioni delle Dee (Celti, Sciamani, Druidi, Wicca...ecc.).

Tradizioni aventi  un legame con la natura e ritmi stagionali, che celebrano, per segnare certi momenti del calendario agricolo, come la primavera e il raccolto.

Vi è la certezza di  una forza, un'energia, che attraversa la vita e connette tutte le cose. Questa energia si manifesta sotto forma di Dea e Dio - l'aspetto femminile e l'aspetto maschile della creazione. Dea e Dio hanno un ruolo importante nella vita di ogni praticante. Sono adorati in varie forme e sotto nomi diversi, ciascuno rappresentante un aspetto della divinità maschile e femminile. Si trovano nel mondo naturale, in alberi, piante, fiumi, sorgenti, rocce, stelle, il sole, la luna e dentro di noi.

A differenza di molte religioni ortodosse contemporanee, la Dea è sullo stesso piano della sua controparte maschile, le donne sono più che rispettate e riverite come sacerdotesse e portatrici di vita. Il Dio e la Dea possono essere considerati come due metà complementari di un tutto, ciascuno con differenti attributi e poteri, che si adattano reciprocamente, a  rappresentare la totalità della vita e della natura. In sostanza, è simile alla credenza taoista dello yin e nello yang, gli aspetti complementari ma contrari del "respiro vitale", chiamato chi.

Vi è la forte convinzione  che lo spirito di Dea e Dio esista in tutte le cose. Significa che dobbiamo trattare tutte le cose sulla Terra come i molti aspetti del divino. Cerchiamo di onorare la vita in tutte le sue manifestazioni visibili e invisibili. Vediamo la natura come una creazione divina. Riconosciamo gli elementi di Terra, Aria, Fuoco e Acqua come la combinazione generata durante la creazione. Da questi elementi otteniamo la comprensione dell'essenza della natura e comprendiamo che sono anche l'essenza della nostra stessa vita.

Siamo molto vicini allo sciamanesimo e druidismo il cui unico scopo è l'armonia con la natura e con uno dei mezzi per raggiungere questo obiettivo è l'uso di rituali magici
I poteri della magia bianca si basano sulla proiezione di energia naturale dai Chakra, che entra nell'osmosi durante il rituale con l'universo, la natura e i suoi spiriti elementali che lo popolano per ottenere gli effetti desiderati. La magia bianca è anche una magia d'amore con le forze della natura.

Oggi l'energia universale che viene utilizzata è associata agli strumenti e alle conoscenze dell'antica religione celtica della religione.

Un Tipo di Energia che usa anche dei simboli che lo rendono più potente, specialmente per scopi e obiettivi specifici. In questo sistema, il Maestro deve passare l'iniziato attraverso un Rituale di Consacrazione, che gli permetterà di ricevere l'autorizzazione energetica dei simboli.

Tre sono le Tematiche proposte:

- le Energie di Avalon e di Merlino

- Lo studio del Druidismo

- Lo studio dei Celti.

Gli stage sono proposti in sede o a distanza.