Iniziazioni a Tara

Iniziazione a Tara Nera.

Iniziazione a Tara, la “Madre che dà vita a tutti i buddha” per la nostra Protezione e Soccorso. Oltre che per la compassione, Tara viene invocata per le sue capacità d'intervento nei nostri momenti difficili eliminando subitaneamente tutte le paure, l’ottusità emotiva ed intellettuale.
Tara è anche la dea del Mondo Sotterraneo perché ha la capacità di controllare tutti questi esseri. A livello interno, essa controlla le cause di rinascita in questi stati sotterranei: le emozioni perturbatrici di odio, rabbia, avidità ed avarizia. A livello segreto, Tara è la “base” da cui inizia la pratica spirituale. Ci sono almeno ventuno differenti manifestazioni di Tara, di diverso colore. Ognuna di esse ha la sua specificità .
Oggi prendiamo in esame Tara Nera: L'invincibile
col potere di TRAD e PE' distrugge completamente tutti i cerchi magici, stritolandoli con la sua gamba destra piegata e sinistra allungata, li brucia completamente in un vortice di fuoco ardente - ha la qualità specifica di agire con rapidità per aiutare amorevolmente chi ha bisogno. Questo suo agire assume due aspetti: la compassione e la saggezza. In qualsiasi difficoltà o circostanza pericolosa, anche in quelle in cui non c’è neppure il tempo di recitare il suo mantra, è sufficiente invocarla mentalmente, e lei sarà lì a soccorrerlo tempestivamente con compassione.
Lodi a Tara. Mantra segreto. Tecnica Meditativa. Iniziazione a Tara Nera, Iniziazione che permette di rimanere sempre in contatto con la sua Energia Soccorritrice in qualunque momento della nostra giornata.
Tara nera: ne esistono più forme invocate dai buddhisti, una seduce gli spiriti scaltri e cura le malattie che sono associate a loro, un’altra conferisce l’invincibilità degli atti e delle intenzioni, e un’altra ancora conquista gli oppositori.
- Colei che Terrifica (Jigjema, Skt. Bhairava): marrone - nero con tinte di rosso.
- Lei è "il vincitore dei tre mondi". Sottomette gli spiriti malvagi e permette di guarire ogni malattia causata da loro.
- L'Invincibile (Shen.gyi.mi.tub.ma) Provoca gli atti, le cause e permette alle intenzioni e alle aspirazioni di essere invincibili.
- Il vincitore degli opposti (Shen.le Nam.par Gyel.ma) è di colore rosso/nero, annulla le influenze di tutti quelli che si oppongono alle sue aspirazioni spirituali.
Relatrice: Tenzin Yangchan.
Per info: info@ilsentierodeldharma.it cell. 335 52 69 917
Adesione entro il 18 Marzo con versamento caparra.
Quota di partecipazione: euro 70 + euro 10 per materiale didattico.
Il corso si terrà con un numero minimo di partecipanti.

DJETSUN PEMA DROELMA K'YE K'YE NO DJI TANG
DUG GNEL KUNLE KYAB TU SOL
Sublime e venerata Tara,
che conosci ogni cosa,
Proteggeteci da ogni paura e sofferenza.
Om tare tuttare ture soha

TARA la Liberatrice: Attivazioni alle Sei Tara

Attivazioni a Tara la Benevola
Tara è un Bodhisattva (Essere Illuminato) Femminile molto popolare nel Buddismo Tibetano. In sanscrito il suo nome significa "Salvatrice" poiché considerata come la Liberatrice e la Madre di tutti i Buddha, amorevole e compassionevole.

Ricevere le 6 Attivazioni a "Tara la Benevola" permette di ricevere nel tuo cuore, i sei petali del Gioiello del Loto e gli Insegnamenti del Sutra.
Ogni attivazione rivela una parte divina e Femminile di Tara.
E permette di avvicinarsi a una diversa emanazione/energia di Tara per migliorare la nostra mente e il nostro benessere emotivo e fisico, recuperando l’ amore Universale sino a contattare il Loto della Compassione.
È un momento di grazia, di protezione e benedizione. Puja, Mantra e Tecniche Segrete Tantriche.

Ogni Tara si fa liberatrice di un'energia specifica:
Tara Verde: E’ Tara dell’origine di cui tutte le altre sono emanazioni poiché il verde può rappresentare tutti i colori. Detta Cittamani Tara (gioiello che esaudisce tutti i desideri).
Tara Bianca: Tara bianca è soprattutto associata ai rituali di longevità o di guarigione. Il suo colore bianco simboleggia la purezza del suo Risveglio e l’assenza di ignoranza e delle passioni.
Tara Rossa: rappresenta la distruzione dell’illusione, il discernimento e la trasmutazione del desiderio; è a volte assimilata a Kurukulla, pregata dai laici per ottenere il potere di persuasione.Una Dakini vera e propria.
Tara Gialla: porta l’energia della prosperità, abbondanza, libera dalle povertà, equiparata a Vasundhara
Tara Blu: rappresenta la trasmutazione della collera e la distruzione degli ostacoli .
Tara Nera: ne esistono più forme invocate dai buddhisti, una cura le malattie, un’altra conferisce l’invincibilità degli atti e delle intenzioni, e un’altra ancora conquista gli oppositori. Rappresenta il Potere.

   è possibile partecipare ad uno solo stage.  è possibile fare il Corso a Distanza o su Skype con Tutor.
Con Tenzin YangChan Monaca Buddhista

PRENOTARE LA PROPRIA ADESIONE AL 335.52.69.917